0 prodotti - 0.00

Loading..

Il Razzismo nei fumetti

Prezzo: 16.90

Disponibilità: Disponibile

Quick Overview:

sottotitolo:
DA ALL-NEGRO ALLA BLACK PANTHER
DA MARTIN LUTHER KING A SLAM DUNK
autore: Alessandro Bottero
collana: L'arte delle Nuvole
isbn: 978-88-97141-53-2

formato e allestimento: 145×210 mm, 208 pagine, brossurato con alette

COD: 978-88-97141-53-2 Categorie: , ,

Descrizione prodotto

La storia del fumetto può essere anche come gli autori dei fumetti abbiano riflettuto e risposto a sfide o problemi posti loro dalla situazione in cui vivevano come esseri umani e cittadini di una nazione particolare. Via via che all’interno di uno stato va avanti la riflessione sul tema X, se questo tema è talmente coinvolgente da pervadere tutta la società allora anche il fumetto ne risulterà contaminato. Parliamo di argomenti fondamentali, di temi basilari per la vita di una nazione. Temi e argomenti da cui dipende quale tipo di nazione stiamo costruendo, quale tipo di futuro stiamo costruendo.
Questo libro parla del razzismo. Di come questo scontro culturale sia affiorato nella produzione a fumetti statunitense dal 1934 in poi, arrivando fino ai nostri
giorni. Lo farà individuando una serie di esempi, di storie particolarmente significative, che una dopo l’altra, tassello dopo tassello, costituiranno, l’affresco che terrete tra la mani alla fine del volume.
Questa è la storia di come alcuni autori abbiano deciso di combattere il razzismo attraverso le storie a fumetti da loro realizzate.

È una storia finora ignota.

È una storia degna di rispetto.

È una storia degna di essere raccontata.